Dove e come investire in Borsa Guida per principianti

Come investire in Borsa
Come investire in Borsa

Come giocare in Borsa? Dove e come investire in Borsa? Queste sono le domande che si pongono milioni di utenti che vogliono affacciarsi nel mondo degli investimenti. Cercheremo in questa Guida su come investire in borsa per principianti di spiegare in parole semplici e chiare per tutti come ci si avvicina al mondo del trading online.

Come investire in borsa grazie al trading online?

Il Trading online è un’attività utilizzata con lo scopo di guadagnare sui mercati finanziari. E’ un investimento dove ci si pone l’obiettivo di investire dei soldi nel medio lungo termine. Si possono impiegare differenti strumenti, ad esempio si può fare Trading online con Forex, con CFD (Contract for Difference). Quando si parla di Trading online si stanno indicando diversi settori di investimento come le azioni, i titoli, gli indici, le materie prime, la borsa, gli ETF. Oggigiorno sono molti i Trader che fanno i soldi investendo sui mercati. Questo grazie appunto al Trading online che può essere praticato sulle delle specifiche piattaforme che hanno reso possibile tutto questo.

Può essere professato da tutti, anche dalle persone che non hanno molta dimestichezza ed esperienza nel mercato finanziario. I cosiddetti Trader principianti hanno la possibilità di provare il Trading online con un Conto Demo gratuito.

Clicca Qui e Apri un Conto Demo Gratuito!.

Oggi sono molte le piattaforme che mettono a disposizione questo tipo di conto. Si tratta in specifico di un conto di simulazione di trading dove il Trader può beneficiare di determinate somme, che variano da broker a broker. Parliamo di soldi virtuali che vengono utilizzati per effettuare veri e propri investimenti, con la differenza che non si traggono guadagni. Quindi con il Conto Demo si può operare senza rischiare di perdere i propri risparmi.

E’ unto conto che viene utilizzato per esercitarsi e fare esperienza, per imparare a usare una piattaforma di Trading. Serve anche per capire come funzionano tutte le azioni come, ad esempio il Take profit e lo Stop loss. Una volta che il Trader si sente più tranquillo può passare al Conto Reale.
Molte piattaforme, oltre al Conto Demo, organizzano dei corsi di formazione sia gratuiti che a pagamento che sono finalizzati a far comprendere al Trader cos’è il Trading online. e come diventare un Trader professionista.

Il Trading online non è un gioco,

è un investimento che in alcuni casi può essere anche molto rischioso per il fatto che si può perdere anche tutto il capitale investito.

Si può investire nel Trading online ottenendo il massimo rendimento dai derivati come i CFD che danno la possibilità di sfruttare la volatilità dei mercati con lo scopo di ottenere profitti. Non è necessario acquistare degli asset finanziari ma si possono ottenere speculando sul prezzo.

Quando si decide di fare Trading online è assolutamente consigliato affidarsi a piattaforme serie e regolamentate. Bisogna fare attenzione alle truffe.

Investire in Borsa con il Forex Trading

Il mercato dei cambi o Forex in breve è uno dei mercati più grandi e frenetici. Fino a pochi anni fa, il forex nel mercato valutario era dominio assoluto di grandi banche centrali, società, hedge fund e persone facoltose. Grazie ad internet tutto è cambiato, ora anche gli investitori medi possono negoziare valute semplicemente con un clic attraverso società intermediarie o broker online.

Il mercato forex offre molte opportunità.

L’enorme liquidità e una leva finanziaria alta hanno stimolato la veloce crescita del mercato rendendolo ideale per molti commercianti.

Le posizioni possono essere aperte o chiuse rapidamente o possono essere mantenute per mesi. I prezzi delle valute sono basati dalla domanda e l’offerta e non possono essere manipolati facilmente visto le dimensioni del mercato non consente nemmeno alle banche centrali o società di modificare il prezzo a piacimento.

Il mercato valutario offre moltissime opportunità di guadagno per gli investitori. Tuttavia, per avere successo, un trader deve capire le basi dei movimenti valutari.

Esempio e principio chiave del Forex Trading

Il principio chiave del forex trading è davvero semplice.

Si acquista una valuta con un’altra valuta al tasso di cambio attuale. Quindi la posizione aperta porterà dei frutti se aumenta la forza della prima valuta (valuta acquistata) rispetto alla seconda, poiché ora puoi vendere la prima valuta per un importo maggiore.

Ad esempio, se hai acquistato 10.000 GBP (Prima valuta) a metà gennaio 2017, ti costerebbe circa 12.100 USD (seconda valuta) al tasso di cambio GBP/USD. A metà settembre 2017 la sterlina era aumentata di valore rispetto al dollaro, quindi ora avresti potuto chiudere la tua posizione vendendo i tuoi £ 10.000 per circa $ 13.500.

Hai iniziato con $ 12,100 e ora hai $ 13,500, un profitto di $ 1400.

Come investire in Borsa con il broker iqoption

Di seguito un esempio pratico di un operazione di Forex Trading con iqoption:

Iniziamo con l’aprire un Conto Demo gratuito.

Una volta seguita la procedura di registrazione si attiva il Conto Demo virtuale di 10.000$ e potrai accedere alla piattaforma di trading.

1. Dall’elenco in alto a sinistra “ELENCO DEGLI STRUMENTI” andiamo a selezionare “FOREX”;

Selezionare FOREX
Selezionare FOREX

2. Andiamo a scegliere l’asset cioè la coppia di valute sulla quale investire;

Scelta della coppia di valute
Scelta della coppia di valute

3. inseriamo l’importo che desideriamo investire sull’operazione;

Importo da investire nell'operazione
Importo da investire nell’operazione

4. Selezioniamo il moltiplicatore, il moltiplicatore è quello strumento che i broker offrono a tutti i trader il quale permette di investire un importo maggiore rispetto ai fondi che si hanno a disposizione, in questo modo il potenziale di profitto sarà maggiore come sarà maggiore la perdita in caso di operazione negativa. Per questo motivo è uno strumento molto delicato e va usato con attenzione.

Selezione del Moltiplicatore
Selezione del Moltiplicatore

5. Scegliere se “ACQUISTARE” o “VENDERE” in base alla previsione del valore dell’Asset;

Acquistare o Vendere
Acquistare o Vendere

6. Impostazione della Chiusura automatica: la chiusura automatica come dice il termine serve a impostare due livelli di chiusura dell’operazione Lo Stop Loss chiude l’operazione in automatico una volta raggiunto un determinato valore in perdita mentre il Take Profit chiude l’operazione una volta raggiunto un determinato valore di guadagno.

Chiusura automatica dell'operazione
Chiusura automatica dell’operazione

7. Posizione Aperta con limiti di chiusura automatica attivi, la posizione può essere anche chiusa manualmente cliccando su chiudi operazione;

Posizione Aperta
Posizione Aperta

Una volta conclusa l’operazione in caso di previsione positiva incasseremo il guadagno nel nostro portfolio che potremmo ritirare quando vogliamo senza nessun limite o vincolo.

Apri un Conto Demo gratuito e Prova il Forex Trading con iqoption.

Investire in Borsa con il Trading CFD

I CFD (Contract for difference) è un accordo tra due parti acquirente (trader) e venditore (broker) sul pagamento reciproco della differenza tra il prezzo di apertura e di chiusura dello strumento negoziato. E’ uno strumento di negoziazione che offre un semplice metodo di negoziazione in diversi mercati senza strumenti fisicamente in possesso.

Quando acquisti o vendi un contratto per differenza (CFD), accetti di scambiare la differenza nel prezzo di un mercato, da quando apri la tua posizione a quando la chiudi. A prima vista, questo può sembrare più confuso di un trade tradizionale – quindi ecco alcuni esempi che ti guideranno attraverso le posizioni di apertura e chiusura.

Esempio e principio chiave del Trading con i CFD

Poniamo esempio che Telecom Italia ha un prezzo di vendita di €27,59 e un prezzo di acquisto di €27,60.

L’annuncio dei prossimi guadagni di Telecom Italia si sta avvicinando rapidamente e ci si aspetta che sia una buona notizia. Pensi che il prezzo delle azioni dell’azienda salirà, quindi acquisti 2000 CFD azionari a €27,60.

Poiché il trading di CFD è un prodotto con leva, non è necessario coprire l’intero valore di queste azioni. Invece, devi solo coprire il margine, che viene calcolato moltiplicando la tua esposizione con il fattore di margine per il mercato che stai negoziando.

Quindi se Telecom Italia ha un fattore di margine del 5%, allora il tuo margine sarebbe il 5% dell’esposizione totale del tuo trade (2000 CFD x €27,6 = €55.200), o € 2,760 cioè il 5% di €55.200.

Quando Telecom Italia annuncia i suoi risultati, è chiaro che l’azienda ha avuto un trimestre di successo. Decidi di chiudere la tua posizione quando raggiunge €29,60, con un prezzo di acquisto di €29,61 e un prezzo di vendita di €29,60.

Invertite il vostro trade e andate a chiudere la posizione, quindi vendete i vostri 2000 CFD al prezzo di €29,60.

Per calcolare il tuo profitto basa moltiplicare la differenza tra il prezzo di chiusura e il prezzo di apertura della tua posizione in base alla sua dimensione. €29,60 (prezzo di vendita cioè di uscita) – €27,60 (prezzo di acquisto cioè di entrata) = €2 che andrai a moltiplicare per 2000 CFD per ottenere un profitto di €4000.

Quindi l’operazione è andata a buon fine e il margine di guadagno non è niente male, chiaramente non tutte le operazioni vanno a buon fine e il livello di rischio di perdita dell’importo investito è comunque alto, proprio per questo è importante studiare bene i segnali di mercato e l’analisi tecnica.

Esempio di come giocare in borsa con il Trading CFD sul broker iqoption

Di seguito un esempio pratico di un operazione di Trading CFD con il broker iqoption:

Iniziamo con l’aprire un Conto Demo gratuito.

Una volta seguita la procedura di registrazione si attiva il Conto Demo virtuale di 10.000$ e potrai accedere alla piattaforma di trading.

1. Dall’elenco in alto a sinistra “ELENCO DEGLI STRUMENTI” andiamo a selezionare “TITOLI”;
Selezione "TITOLI"

2. Andiamo a scegliere l’asset cioè il titolo azionario sul quale investire;

Selezione Asset
Selezione Asset

3. inseriamo l’importo che desideriamo investire sull’operazione;
Importo di denaro che investiremo

4. Selezioniamo il moltiplicatore, il moltiplicatore è quello strumento che i broker offrono a tutti i trader il quale permette di investire un importo maggiore rispetto ai fondi che si hanno a disposizione, in questo modo il potenziale di profitto sarà maggiore come sarà maggiore la perdita in caso di operazione negativa. Per questo motivo è uno strumento molto delicato e va usato con attenzione;

Impostazione del Moltiplicatore
Impostazione del Moltiplicatore

5. Scegliere se “ACQUISTARE” o “VENDERE” in base alla previsione del valore dell’Asset;

Acquistare o Vendere
Acquistare o Vendere

6. Impostazione della Chiusura automatica: la chiusura automatica come dice il termine serve a impostare due livelli di chiusura dell’operazione Lo Stop Loss chiude l’operazione in automatico una volta raggiunto un determinato valore in perdita mentre il Take Profit chiude l’operazione una volta raggiunto un determinato valore di guadagno.

Chiusura Automatica Stop Loss
Chiusura Automatica Stop Loss

Chiusura automatica Take Profit
Chiusura automatica Take Profit

7. Posizione Aperta con limiti di chiusura automatica attivi, la posizione può essere anche chiusa manualmente cliccando su chiudi operazione;

Operazione aperta con i limiti
Operazione aperta con i limiti

Una volta conclusa l’operazione in caso di previsione positiva incasseremo il guadagno nel nostro portfolio che potremmo ritirare quando vogliamo senza nessun limite o vincolo.

Come potete vedere le operazioni sia di Forex che CFD hanno lo stesso procedimento la differenza che nel Forex investiamo sulle coppie di valute nel CFD investiamo su titoli azionari.

Apri un Conto Demo gratuito e Prova il Trading CFD con iqoption.